Entra in Scena con un fiore


ENTRA IN SCENA con un fiore... e rimani nella storia del Galli

In occasione di Giardini d’Autore, 21, 22 e 23 settembre a Castel Sismondo, il Comune di Rimini rinnova la campagna di coinvolgimento della città attorno all’evento straordinario della rinascita del suo teatro con una nuova declinazione: ENTRA IN SCENA con un fiore.
Il 28 ottobre 2018 riapre il Teatro Amintore Galli, un pezzo dell’anima collettiva viene restituita alla città. Si può far parte di questo momento irripetibile e rimanere nella storia del teatro con un semplice gesto. Semplice come una donazione, elegante come un fiore.
Basta effettuare una libera donazione per diventare Amico del Galli e ricevere uno dei preziosi stucchi realizzati in gesso e rivestiti in foglia d’oro che ornano il teatro e che riproducono, su disegno dell’architetto Luigi Poletti, un elemento floreale. I maestri decoratori del teatro hanno realizzato una collezione esclusiva, in esemplari numerati, riservata a chi aderisce alla campagna Entra in scena e limitata al periodo di inaugurazione del Galli.
I fiori vogliono essere un riconoscimento simbolico a chi aderirà o ha già aderito alla campagna per sostenere attivamente il Teatro Galli, condividendo l’emozione e l’orgoglio per un appuntamento atteso da 75 anni.

Come partecipare:

con una erogazione liberale che può essere effettuata:

- con bonifico bancario Iban  IT63Q0200824220000102621578
Causale Galli - Erogazione liberale – indicando il nominativo e un recapito telefonico.

Ogni donatore riceverà una card di ringraziamento all’Amico del Teatro Galli, la pubblicazione del nominativo sul sito del teatro e sul materiale editoriale che sarà pubblicato in occasione dell’apertura. L’importo minimo della donazione per ricevere il fiore, a copertura dei costi di realizzazione, è di € 20.

Ad ogni singolo versamento (bonifico) corrisponde un fiore.


Info
tel. 0541 704295 – 704292
teatrogalli@comune.rimini.it

 

Share button