Storia di un'amicizia

ph Enrico Fedrigoli

ph Enrico Fedrigoli

ph Enrico Fedrigoli

ph Enrico Fedrigoli

ph Enrico Fedrigoli

ph Enrico Fedrigoli

ph Enrico Fedrigoli

ph Enrico Fedrigoli

ph Enrico Fedrigoli

ph Enrico Fedrigoli

sabato 8 febbraio 2020, ore 21 - Teatro degli Atti - TRACCE D contemporaneo

 

Fanny & Alexander, compagnia di teatro di ricerca che da venticinque anni rielabora e reinterpreta con codici e linguaggi diversi fiabe e testi letterari, porta sulle scene L’amica geniale, celebre romanzo in più volumi di Elena Ferrante, che ha ispirato anche la serie tv diretta da Saverio Costanzo. Dopo il primo capitolo dedicato all’infanzia, presentato al Teatro degli Atti a dicembre 2017, è ora la volta della seconda e terza parte dello spettacolo con Il nuovo cognome e La bambina perduta.
Al centro sempre l’amicizia fra le due protagoniste Elena Greco e Lina Cerullo, mentre sullo sfondo si delinea la coralità di una città/mondo dilaniata dalle contraddizioni del passato, del presente e di un futuro i cui confini feroci faticano ancora a distinguersi con nettezza. Dal matrimonio di Lila alle maternità parallele che riattivano il legame, mai interrotto nonostante la lontananza, tra le amiche, il rapporto tra le biografie delle due donne e la loro amicizia si intreccia con la Storia di un Paese travagliato dalle sue metamorfosi.
In scena Fiorenza Menni e Chiara Lagani i cui corpi diventano segno, suono, parola nella partitura sonora e coreografica disegnata da Luigi De Angelis.