La vita davanti a sé

ph Laila Pozzo

ph Laila Pozzo

ph Laila Pozzo

ph Laila Pozzo

martedì 18 gennaio 2022, ore 21 - Teatro Galli
mercoledì 19 gennaio 2022, ore 21 - Teatro Galli
giovedì 20 gennaio 2022, ore 21 - Teatro Galli

 

Pubblicato nel 1975, La vita davanti a sé di Romain Gary è la storia di Momò, bimbo arabo di dieci anni che vive nel quartiere multietnico parigino di Belleville nella pensione di Madame Rosa, anziana ex prostituta ebrea che sbarca il lunario prendendosi cura degli “incidenti sul lavoro” delle colleghe più giovani.
Silvio Orlando ci conduce dentro le pagine del libro con la leggerezza e l’ironia di Momò diventando, con naturalezza, quel bambino nel suo dramma. Prende vita così un racconto commovente e ancora attualissimo, che narra di vite sgangherate che vanno alla rovescia, ma anche di un’improbabile storia d’amore toccata dalla grazia.
Gary, senza facili ideologie, ha anticipato il tema della convivenza tra culture, religioni e stili di vita diversi, oggi particolarmente attuale dato l’aumento dei flussi migratori che si innestano su uno scenario di crisi economica. A sua volta lo spettacolo, così come il teatro in generale, non indica vie e soluzioni, ma racconta storie emozionanti e commoventi, chiamando per nome individui che il più delle volte appaiono massa indistinta e angosciante.

 

Durata 1h 15 minuti