La lettera

ph C. Campana

ph C. Campana

ph Rosalba Amorelli

ph Rosalba Amorelli

ph Rosalba Amorelli

ph Rosalba Amorelli

ph Rafael A. F. Salgado

ph Rafael A. F. Salgado

martedì 16 novembre 2021, ore 21 - Teatro Galli

 

Il tema de La lettera, liberamente ispirato al libro dello scrittore francese Raymond Queneau Esercizi di Stile, scritto nel 1947, dove una breve storia è ripetuta novantanove volte in altrettanti stili letterari, è molto semplice: un uomo entra in scena, si siede a un tavolo, beve un sorso di vino che però sputa, contempla la foto della nonna e scrive una lettera. La imbusta, affranca e sta per uscire quando gli viene il dubbio che nella penna non ci sia inchiostro. Controlla e constata che non ha scritto niente. Deluso, esce. La storia de La lettera si ripete quindici volte in altrettante varianti come: all’indietro, con sorprese, volgare, senza mani, horror, cinema muto, circo, etc. 
Dal 1992 questo spettacolo è in perenne rappresentazione ai quattro angoli del globo, con oltre milleottocento repliche rappresentate per questo piccolo, perfetto meccanismo che continua a stupire. Perché non si smette mai di ridere per tutta la durata dello spettacolo? La risposta sta nella incredibile precisione, dedizione, studio e serietà di Paolo Nani, un artista che è considerato a livello internazionale uno dei maestri indiscussi del teatro fisico.

 

Durata 1h 20 minuti